Mafia: pizzo a imprenditori, sei arresti

Sei presunti affiliati al 'gruppo del calatino' della famiglia di Cosa Nostra catanese Santapaola - Ercolano sono stati arrestati a Palagonia dai carabinieri del comando provinciale di Catania perché ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione mafiosa ed estorsione tentata e consumata, con l'aggravante delle modalità mafiose, nei confronti di quattro imprenditori nel settore edile e commerciale. Le vittime, che hanno denunciato, sarebbero state costrette, con ripetute minacce e violenze anche fisiche, a corrispondere da 1.000 a 5.000 euro mensili sotto forma di "pizzo". Il provvedimento restrittivo e' stato emesso dal Gip del Tribunale etneo su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia al termine di indagini condotte dai carabinieri di Palagonia.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Interdittiva antimafia a un'impresa di Cesarò
  2. Serie C, Rigoli fa uno scherzo al Catania: la Sicula Leonzio passa 2 a 1 al Massimino (FOTO)
    BlogSicilia - Catania
  3. Musumeci esordisce a Catania Stancanelli 'bacchetta' Forza Italia
    LiveSicilia-Catania
  4. Borghi, il 'modello' di recupero del Castello di Postignano
    Catania Oggi
  5. Referendum: Maroni, grazie a tutti, campagna apre prospettive esaltanti
    Catania Oggi

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Teodoro

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...